Montaggio guarnizioni porte

PULIRE LA GUARNIZIONE NUOVA CON UNO STRACCIO E DEL DILUENTE NITRO. TOGLIERE LA VECCHIA GUARNIZIONE E TUTTI I RESIDUI DI COLLA VECCHIA, AIUTANDOSI CON DEL DILUENTE E TELA SMERIGLIO FINE,  IN MODO DA AVERE UNA SUPERFICIE LISCIA

UTILIZZARE COLLA TIPO BOSTIK E SPALMARLA SUI DUE LATI DI CONTATTO CON LA GUARNIZIONE, UTILIZZANDO UN PENNELLINO PER MEGLIO SPALMARE LA COLLA. PROCEDERE 30/40 CM ALLA VOLTA. UNA VOLTA STESA LA COLLA, ATTENDERE QUALCHE MINUTO PRIMA DI INCOLLARE LE PARTI.

UTILIZZARE COLLA TIPO BOSTIK E SPALMARLA SUI DUE LATI DI CONTATTO CON LA PORTIERA, UTILIZZANDO UN PENNELLINO PER MEGLIO SPALMARE LA COLLA. PROCEDERE 30/40 CM ALLA VOLTA. UNA VOLTA STESA LA COLLA, ATTENDERE QUALCHE MINUTO PRIMA DI INCOLLARE LE PARTI.

LA GUARNIZIONE HA UN VERSO, PRENDERE COME RIFERIMENTO LA RIGA NELLA PARTE IN ALTO

DOPO AVER ASPETTATO QUALCHE MINUTO CHE LA COLLA SI ASCIUGHI, MANTENENDO LA GUARNIZIONE LEGGERMENTE TESA, PROCEDERE COL FAR COMBACIARE LE PARTI. TENERE PREMUTO QUALCHE MINUTO.

TERMINATO IL GIRO, CHIUDERE LA PORTIERA ED ALLENTARE UN PO’ I DADI DELLE CERNIERE PER NON SCHIACCIARE TROPPO LA GUARNIZIONE NUOVA.

APPENA MONTATA, LA GUARNIZIONE HA UNA CERTA RESISTENZA. PER QUESTO MOTIVO E’ MEGLIO ALLENTARE LE CERNIERE, PER FARLA MODELLARE MEGLIO

DOPO UNA SETTIMANA LA PORTIERA APPOGGIA SULLO SCONTRO SENZA ALCUNO SFORZO. A QUESTO PUNTO REGOLARE DEFINITIVAMENTE IL CENTRAGGIO DELLA PORTIERA DALLE CERNIERE E SCONTRO SERRATURA

INGOMBRO VECCHIA GUARNIZIONE

INGOMBRO NUOVA GUARNIZIONE. PROGETTATA CIRCA 1,5MM PIU’ ALTA DELLA VECCHIA PER EVITARE AL MASSIMO PUNTI LUCE ED INFILTRAZIONI.

PER LA GUARNIZIONE INFERIORE DEL PORTELLONE POSTERIORE, UNA VOLTA INCOLLATA, REGOLARE LO SCONTRO SUL PIANALE NELLA POSIZIONE PIU’ VICINA AL PORTELLONE. SOCCHIUDERE IL PORTELLONE E VERIFICARE DALL’INTERNO EVENTUALI PUNTI LUCE O DI TROPPO CONTATTO. POTREBBE ESSERE NECESSARIO RIFILARE LA GUARNIZIONE IN ALCUNI PUNTI, DOVE TOCCA TROPPO, PER PAREGGIARLA

ALCUNI PASSAGGI FONDAMENTALI PER UN CORRETTO MONTAGGIO DELLE GUARNIZIONI

PULIZIA DELLE GUARNIZIONI CON DILUENTE NITRO ANTINEBBIA


SEGUIRE QUESTO PROFILO


RICORDARSI DI MANTENERE LA GUARNIZIONE LEGGERMENTE IN TENSIONE

IL MATERIALE DELLE GUARNIZIONI E’ RESISTENTE AGLI AGENTI CHIMICI, PER CUI PULIRLE CON IL DILUENTE NITRO SENZA ALCUN PROBLEMA. SOLO COSI’ LA COLLA FARA’ BEN PRESA.

TAGLIO DELLE GUARNIZIONI: 3.40 METRI PER LA PORTA ANTERIORE E 3.10 METRI PER QUELLA POSTERIORE

LA GUARNIZIONE HA UN VERSO DI MONTAGGIO. PRENDERE COME RIFERIMENTO LA RIGA IN RILIEVO COME EVIDENZIATO NELLA FOTO N° 4 E 5

LE GUARNIZIONI SONO IN ESPANSO MOLTO FLESSIBILE.  E’ IMPORTANTE INCOLLARLE TENENDOLE LEGGERMENTE IN TENSIONE, SOPRATTUTTO NEI PUNTI EVIDENZIATI DALLE FOTO QUI ACCANTO

Back to top